TURBE COGNITIVE: RESPONSABILE UNA TOSSINA MARINA
TURBE COGNITIVE: RESPONSABILE UNA TOSSINA MARINA

Washington, 29 dic. (Adnkronos Salute) - La tossina marina Pfiesteria piscicida, che ha gia' causato la morte di milioni di pesci sulla costa atlantica degli Stati Uniti, e' responsabile, secondo i risultati di studi condotti sul ratto, di disturbi cognitivi. Lo riferiscono ricercatori delle equipe della Duke University (Carolina del Nord) e dell'Agenzia americana di protezione ambientale (EPA) e dei Nationals Institutes of Health.

Lo studio mostra inoltre che se le tossine prodotte da questo organismo mono-cellulare impediscono l'apprendimento di nuove nozioni, esse non influiscono sulla memoria di quelle gia' acquisite, spiega il dottor Edwards Levin, primo autore dello studio. Quest'ultimo era stato deciso in seguito alle relazioni sui disturbi neurologici riscontrati in persone esposte alla Pfisteria psiscicida.

In una nota, i NIH ritengono che la Pfiesteria rappresenta ormai non solo una preoccupazione economica rilevante, in particolare nelle regioni del Maryland e della Carolina del Nord, ma soprattutto un fatto di sanita' pubblica.

(Fei/Adnkronos Salute)