TRAPIANTI: IN UMBRIA 150 PAZIENTI IN ATTESA
TRAPIANTI: IN UMBRIA 150 PAZIENTI IN ATTESA

Perugia, 10 mag. (Adnkronos Salute)- Sono oltre 12 mila, in Italia, le persone malate che attendono un trapianto, mentre in Umbria sono circa 150. E' quanto ricorda una nota regionale, in vista della giornata nazionale dedicata alla donazione e trapianto di organi, domenica 14 maggio.

Per facilitare la scelta se diventare o no donatori tramite la tessera che verra' distribuita a tutti, e per sciogliere eventuali dubbi, i cittadini umbri potranno rivolgersi al medico di famiglia oppure a: Centro regionale di riferimento dei trapianti (075-5783528 dalle ore 8 alle 11); Associazione regionale emodializzati - ANED- (075-57268535); Associazione regionale donatori di organi -AIDO- (075-5735759).

Nell'ultimo anno, ricorda ancora la nota, in Italia si e' determinato un notevole incremento nelle donazioni e trapianto di organi; tale aumento si e' registrato anche in Umbria, che si pone tra le prime Regioni italiane nel rapporto trapianti/popolazione . Si tratta di risultati dovuti soprattutto ad una accresciuta cultura alla donazione degli organi come gia' da tempo e' avvenuto per la donazione di sangue e di midollo osseo.

Per promuovere una maggiore sensibilizzazione dei cittadini alla donazione, degli organi, l'assessorato alla sanita' della Regione, in collaborazione con le Associazioni di volontariato ANED, AIDO e il Centro regionale di riferimento trapianti, ha previsto un programma di iniziative informative e culturali che si svolgeranno nelle maggiori citta' umbre. Le principali manifestazioni nella giornata nazionale donazione e trapianto si svolgeranno domenica 14 maggio a Perugia (in piazza IV novembre e in Corso Vannucci) e a Terni (Largo Villa Glori e Corso Tacito). Nelle altre citta' della regione saranno allestiti stand informativi sulla donazione di organi a cura delle Associazioni di volontariato.

(Red/Adnkronos Salute)