PARKINSON: NUOVO FARMACO ATTIVO CONTRO DISCINESIE DA LEVODOPA
PARKINSON: NUOVO FARMACO ATTIVO CONTRO DISCINESIE DA LEVODOPA

Filadelfia, 29 mag. (Adnkronos Salute) - Il blocco dei recettori del glutammato di tipo AMPA sembra in grado di ridurre le discinesie indotte dalla levodopa, senza attenuare gli effetti anti-Parkinson di questo farmaco. Ricercatori del National Institute of Neurological Disorder and Stroke hanno testato in 8 scimmie con un agonista dei recettori AMPA, il CX516 (Cortex Pharmaceuticals) per indurre effetti simil-Parkinson e l'antagonista il LY300164 (talampanel, Eli Lilly) per contrastarli.

Il talampanel e' in fase di sviluppo clinico come anti-Parkinson, anti-convulsivo, ansiolitico e neuroprotettivo. L'agonista AMPA, solo o in associazione a levodopa ha indotto discinesie; dopo forti dosi di levodopa le discinesie sono aumentate di oltre il 52% rispetto alla sola levodopa. L'antagonista invece a amplificato gli effetti motori positivi della levodopa (86% a basse dosi e 54% a dosi medie), ma inoltre ha ridotto del 40% le discinesie indotte dalla levodopa.

(Neurology, vol.54, n.8, pagg.1589-1595)

(Tra/Adnkronos Salute)