ANZIANI: DA UIL 'SPORTELLI SICUREZZA' CONTRO INCIDENTI IN CASA
ANZIANI: DA UIL 'SPORTELLI SICUREZZA' CONTRO INCIDENTI IN CASA

Roma, 29 mag. (Adnkronos Salute) - Degli ''sportelli sicurezza'' per fornire informazioni e suggerimenti sui metodi di prevenzione degli incidenti domestici, che capitano in gran misura alle persone anziane. E' il progetto della Uil pensionati che, in una nota, ricorda come siano quasi 4 milioni gli incidenti domestici che avvengono nelle abitazioni degli italiani. Di questi, oltre 8 mila hanno esito mortale. Su 100 decessi per infortunio, ben 56 avvengono negli ambienti di vita ''casa, scuola e ambienti sportivi'', 7 sul lavoro e 37 nel traffico. A causa degli infortuni domestici, inoltre, oltre mille persone restano ogni anno invalide permanentemente.

Si tratta di un fenomeno in forte crescita -informa sempre la nota- ed a farne le spese sono soprattutto le donne e gli anziani. La possibilita' che un incidente avvenga in casa e' del 60 per cento per i sessantenni e del 70 per cento per i settantenni. La gran parte degli incidenti mortali, inoltre, riguarda le persone anziane e molto anziane. Degli oltre 8 mila 400 decessi, che si verificano in un anno a causa degli incidenti domestici, piu' di 1000 hanno come vittime persone di eta' compresa tra i 65 ed i 74 anni ed oltre 5 mila e 400 persone con piu' di 75 anni. Il primo passo per la realizzazione degli ''sportelli sicurezza'' e' l'organizzazione di un corso di formazione per consulenti sulla sicurezza promosso dalla Uilp a Lauria, Potenza, da domani al 3 giugno.

(Adnk/Adnkronos Salute)