SANITA' TRENTINO: TARIFFE RIDOTTE PER ALCUNE PRESTAZIONI
SANITA' TRENTINO: TARIFFE RIDOTTE PER ALCUNE PRESTAZIONI

Trento, 29 mag. (Adnkronos Salute) - Calano alcuni costi della sanita' pubblica nella Provincia autonoma di Trento: a partire dal primo giugno prossimo le prestazioni relative a visite generali, visite ginecologiche, anamnesi e valutazioni complessive, visite neurologiche ed esame complessivo dell'occhio passano da 40mila a 36mila lire; quelle relative ad anamnesi e valutazioni brevi, invece, oltre alle visite psichiatriche di controllo, si riducono da 25mila a 23mila lire. Lo ha deciso la Giunta provinciale.

''In linea con la verifica effettuata nel maggio scorso - si legge in una nota della Provincia - fra l'assessore Magnani e le organizzazioni sindacali e' stata accertata la possibilita' tecnica di ridurre parzialmente quanto deciso con una precedente delibera della Giunta provinciale in fatto di tariffe. In quanto - conclude la nota - anche con le attuali riduzioni risulta garantito il gettito di 1,5 miliardi in termini di ticket, necessario per finanziare il progetto di potenziamento del livello assistenziale previsto con il piano dell'Azienda sanitaria per razionalizzare e qualificare la spesa d'esercizio dell'anno 2000''.

(Red/Adnkronos Salute)