IPERTENSIONE: COLPISCE 25% ITALIANI, FRA 2 ANNI FARMACI MIRATI (2)
IPERTENSIONE: COLPISCE 25% ITALIANI, FRA 2 ANNI FARMACI MIRATI (2)

(Adnkronos Salute) - ''Notevoli progressi - sottolinea Pessina - sono stati compiuti nella ricerca di molecole nuove, capaci di interferire con i meccanismi derivati da alcune mutazioni genetiche, la cosiddetta farmacogenomica''.

Lo sviluppo di farmaci mirati, sottolineano i clinici, permettera' di controllare meglio l'ipertensione nelle donne, che sono le meno curate, le piu' difficili da trattare con i farmaci e corrono un rischio doppio a causa delle complicanze. Secondo i risultati di recenti trial clinici, il gentil sesso ha una predisposizione genetica a sviluppare l'ipertensione, indipendentemente dal momento della gravidanza e della menopausa, finora considerate le eta' piu' vulnerabili. Le cardiopatie ischemiche sono diventate la prima causa di morte nelle donne: eppure, le pazienti ipertese vengono trattate con meno attenzione dai camici bianchi.

''Alcune ricerche condotte in Usa - afferma il professor Ettore Ambrosioni, vicepresidente Siia - dimostrano che i medici dedicano meno attenzione alle donne ipertese rispetto ai pazienti maschi. Se una donna ha un infarto, la riabilitazione e' meno accurata. E' dunque necessaria la presa di coscienza da parte dei medici di questa mancanza di 'pari opportunita'' terapeutiche e la predisposizione di schemi di intervento piu' appropriati''.

(Red/Adnkronos Salute)