MENOPAUSA: UNO STUDIO PER DISSIPARE I DUBBI SULLA HRT
MENOPAUSA: UNO STUDIO PER DISSIPARE I DUBBI SULLA HRT

Bruxelles, 27 set. (Adnkronos Salute) - Un approccio pragmatico, ovvero un unico protocollo di ricerca, per dissipare ogni dubbio in merito alla sicurezza o al pericolo della terapia ormonale sostitutiva (Hormone replacement therapy, HRT) in donne con precedenti di cancro alla mammella. E' HABITS (Hormonal replacement after breast cancer is it safe), un trial clinico annunciato oggi a Bruxelles nell'ambito dalla II European Breast Cancer Conference, in corso al Palazzo dei Congressi di Bruxelles.

''Lo studio ha arruolato finora 200 donne tra Svezia, Danimarca e Norvegia - afferma il professor Lars Holmberg dell'Universita' di Uppsala (Svezia) - un numero che contiamo di portare nel giro di 5 anni a 1.300. Confidando nell'adesione di numerosi centri facenti capo all'European organization for research and treatment of cancer''. HABITS recluta solo donne con sintomi della menopausa precedentemente trattate per cancro alla mammella, allo stadio primo o secondo (fino a 4 linfonodi coinvolti). Una scelta motivata, ha spiegato l'esperto: ''Non sappiamo infatti se il tipo o lo stadio del tumore possano in qualche modo influenzare il rischio''.

Il trial inoltre, ha precisato Holmberg, ''considera solo cicli di terapia ormonale sostitutiva regolarmente prescritti, non utilizza placebo (il cui impiego in questi casi comporta difficolta' pratiche ed etiche) e si limita ad indagare gli effetti a breve termine (2 anni). Solo dopo avere 'assolto' HRT nel breve periodo - conclude - la testeremo sul lungo''. A ulteriore tutela delle donne coinvolte in HABITS.

(Red/Adnkronos Salute)