OSSIDO NITRICO: EFFICACE NITROASPIRINA IN BY-PASS VENOSO
OSSIDO NITRICO: EFFICACE NITROASPIRINA IN BY-PASS VENOSO

Milano, 21 nov. (Adnkronos Salute) - Nuovi dati preclinici dimostrano che la somministrazione giornaliera della NO-aspirina della NicOx (NCX-4016) inibisce l'ispessimento della parete neointima in un modello di by-pass venoso nel maiale dopo un mese dall'innesto. Lo studio, condotto da Song Wang e da Anthony Yim dell'Universita' Cinese di Hong Kong in collaborazione con Jamie Jeremy dell'Universita' di Bristol, e' stato presentato nell'ambito del meeting della Surgical Research Society a Cork, in Irlanda.

I ricercatori hanno verificato se il composto risultava terapeuticamente utile sia nel periodo iniziale successivo all'intervento di innesto (grazie alla sua componente di acido acetilsalicidico) sia a lungo termine (attraverso la capacita' di donare ossido nitrico). A tal fine hanno eseguito in maiali di razza Landrace un intervento di innesto bilaterale di vena safena a livello carotideo seguito da somministrazione orale, una volta al giorno per un mese, di 60mg/kg di NCX-4016 o di placebo. Al termine della sperimentazione gli innesti sono stati rimossi per l'analisi, e i risultati hanno mostrato una significativa riduzione dello spessore neointimale negli animali trattati con NCX406 in confronto a quelli trattati con placebo.

(Cla/Adnkronos Salute)