CAPODANNO: PER IL CENONE ARRIVA IL 'MENU' MOLECOLARE'
CAPODANNO: PER IL CENONE ARRIVA IL 'MENU' MOLECOLARE'

Como, 3O dic. (Adnkronos Salute) - Una nuova sorpresa in cucina: arrivano i piatti della ''gastronomia molecolare'' che abbina la fisica della materia al cibo, per creare piatti assolutamente inconsueti per il cenone di Capodanno. In Italia, a Bellagio sul lago di Como, e' nato un nuovo stile messo a punto da un singolare duo: un professore di fisica e uno chef. Davide Cassi e', infatti, ordinario dell'Universita' di Parma, uomo dai mille talenti che ha studiato anche flauto al Conservatorio. Insieme allo chef Ettore Bocchia - il braccio - e' l'ideatore di un approccio particolarissimo alla gastronomia tradizionale, che consiste nel dare ''strutture inedite a ingredienti gia' apprezzati'', attraverso una diversa ''disposizione molecolare''.

Cosa vuol dire? ''Che i mattoni dell'edificio sono gli stessi'', spiega il fisico della materia, forte delle lezioni agli studenti, ''ma la costruzione, la casa che formano, e' diversa''. Gli studi sulla geometria e sulle proprieta' dei sistemi complessi, Cassi li applica, ormai da dieci anni, alla creazione di nuovi piatti. Perche', anche se per lavoro si occupa di frattali e teoria dei grafi, la sua passione e' la gastronomia. Cosi', accanto a pentole, mestoli e fornelli, ecco comparire in cucina strumenti elettronici, tabelle e computer. I risultati? Sorprendenti, a detta di critici e gourmet. (segue)

(Adnk/Adnkronos Salute)