FIBROSI CISTICA: LOTTERIA BENEFICA ASSOCIAZIONE LAZIALE
FIBROSI CISTICA: LOTTERIA BENEFICA ASSOCIAZIONE LAZIALE

Roma, 30 dic. (Adnkronos Salute) - Un'auto, una videocamera digitale e un soggiorno per due persone a Venezia per il prossimo carnevale. Questi i maggiori premi che verranno estratti sabato alle 17.00 presso la sede dell'Associazione laziale fibrosi cistica di Tivoli, in occasione dell'annuale lotteria benefica a favore dei pazienti colpiti dalla malattia genetica piu' diffusa nei Paesi occidentali. Fino a pochi anni fa, ricorda una nota, l'eta' media per gli ammalati era di circa 30 anni, ma oggi la ricerca ha fatto grandi passi in avanti e dal '96 al Centro regionale per la fibrosi cistica del Policlinico Umberto I di Roma si eseguono con successo trapianti polmonari sui pazienti piu' giovani. L'ultimo caso, unico in Italia perche' ha riguardato sia i polmoni sia il fegato, e' stato quello del ragazzo di Pavia operato a Natale all'ospedale di Bergamo.

L'intervento salvavita quindi esiste. Ma per la mancanza cronica di donatori l'attesa rimane lunga, tanto che negli ultimi anni, secondo i dati dell'Umberto I, sono morti 31 pazienti in lista contro un totale di 108 operazioni effettuate. Ecco perche' ''servono nuovi finanziamenti e piu' generosita''', sottolinea l'associazione. Nelle scorse edizioni la lotteria di Tivoli ha registrato il tutto esaurito, raggiungendo il tetto massimo, insuperabile per legge, dei 50 mila euro. Quest'anno i fondi raccolti serviranno a co-finanziare, nell'ambito del 'Progetto Aurora' e insieme alla Provincia e alla Fondazione Cassa di risparmio, la realizzazione di una palestra di riabilitazione respiratoria annessa al Centro dell'Umberto I. Il testimonial della Lega italiana fibrosi cistica, Franco Battiato, e' stato invitato all'inaugurazione della struttura, prevista in primavera.

(Red-Opa/Adnkronos Salute)