MIELOMA: PIU' GUARIGIONI SE LA CHEMIO INCLUDE TALIDOMIDE (2)
MIELOMA: PIU' GUARIGIONI SE LA CHEMIO INCLUDE TALIDOMIDE (2)

(Adnkronos Salute) - Inoltre, in un gruppo di altri 28 pazienti trattati con il solo talidomide, i miglioramenti hanno interessato solo il 35% dei pazienti e nessuno e' guarito. I ricercatori non hanno ancora capito esattamente perche' il talidomide sia cosi' efficace contro il mieloma, ma sospettano che riesca a bloccare la creazione di nuovi vasi sanguigni indotta dalle cellule tumorali per ricevere nutrimento 'extra'.

Questa cura, a differenza delle chemioterapie 'standard', e' per via orale (senza necessita' di impiantare un catetere per somministrare i farmaci), non provoca nausea, non fa cadere i capelli, non fa diminuire i globuli bianchi e non aumenta la probabilita' di infezioni. L'unico effetto collaterale di rilievo e' il rischio che si formino trombi, ma un secondo studio ha dimostrato che e' facile prevenirlo con farmaci anti-coagulanti.

(Red-Pac/Adnkronos Salute)