SALUTE: DOPO VIAGGI ESOTICI TORNA MALATO UN ITALIANO SU 4
SALUTE: DOPO VIAGGI ESOTICI TORNA MALATO UN ITALIANO SU 4
ASL MILANO 1, RIVOLGERSI AI MEDICI E NON SOLO AI TOUR OPERATOR

Milano, 30 dic. (Adnkronos Salute) - Gli italiani che ogni anno partono per localita' straniere, spesso tropicali, sono 18 milioni. Di questi uno su 4 torna a casa malato, con problemi di salute che vanno dalla comune diarrea del viaggiatore a patologie con conseguenze ben piu' gravi, magari potenzialmente letali. Lo ricordano gli esperti dell'Asl Provincia di Milano 1, dopo che una donna di Pregnana Milanese, nei pressi di Rho, e' morta di malaria poco dopo il ritorno da un soggiorno last minute a Zanzibar, Africa.

E ai connazionali in partenza per mete esotiche in occasione del Capodanno l'azienda sanitaria ricorda che prima di partire occorre ''documentarsi con precisione sulla situazione sanitaria che si puo' trovare e soprattutto se, per entrare nel Paese che si vuole visitare, e' d'obbligo vaccinarsi contro specifiche malattie o se e' necessario eseguire la profilassi antimalarica''. L'avvertimento dei medici e' quindi di ''fare riferimento all'ambulatorio Asl del viaggiatore internazionale e non solo ai consigli dei tour operator''.

(Red-Opa/Adnkronos Salute)