POLMONITE: 123 CASI A HONG KONG, 20 SOSPETTI IN AUSTRALIA
POLMONITE: 123 CASI A HONG KONG, 20 SOSPETTI IN AUSTRALIA

Roma, 18 mar. (Adnkronos Salute) - Cresce a Hong Kong il numero delle persone contagiate dal virus della polmonite atipica. Sono 123 i casi registrati oggi, e 111 i pazienti con forme acute, secondo le autorita' sanitarie del Paese, contro gli 83 di ieri. Intanto continuano le segnalazioni in tutto il mondo. Le autorita' sanitarie australiane hanno comunicato che 20 persone sono sotto osservazione perche' presentano sintomi della malattia misteriosa. Il primo paziente australiano contagiato, comunque, un uomo d'affari di Sydney, e' ormai fuori pericolo, secondo i bollettini medici.

Anche negli Stati Uniti sono stati segnalati 14 casi sospetti, di cui 4 piu' gravi, mentre in Israele e' sotto osservazione un paziente tornato da un viaggio ad Hong Kong. L'Oms ha segnalato casi sospetti in Canada, Cina, Germania, Singapore, Svizzera.

(Amr/Adnkronos Salute*)