POLMONITE: 'BOOM' DI CHIAMATE A MINISTERO SALUTE, 600 DA IERI
POLMONITE: 'BOOM' DI CHIAMATE A MINISTERO SALUTE, 600 DA IERI

Roma, 18 mar (Adnkronos Salute) - 'Boom' di telefonate al ministero della Salute. Dal pomeriggio di ieri fino a questa sera, gli esperti messi a disposizione dal ministero hanno risposto a 600 cittadini che chiedevano informazioni sulla polmonite atipica, le cui cause sono ancora ignote e che, secondo l'ultimo bollettino Oms ha contagiato 219 persone nel mondo. Molte persone hanno espresso preoccupazione denunciando alcuni sintomi, timori pero' - riferiscono dal ministero - puntualmente rivelatisi infondati. Fra le altre domande piu' frequenti: soprattutto la possibilita' di fare viaggi gia' programmati in zone a rischio e l'eventualita' di rinviarli; le misure da adottare in caso di viaggi e la preoccupazione su una eventuale quarantena. Ma anche la richiesta di notizie su alcune zone, spesso - riferiscono - erroneamente ritenute a rischio e i consigli da dare a parenti che si trovano in zone a rischio.

(Fei/Adnkronos Salute)