SANITA' SICILIA: CGIL, CISL E UIL CONTESTANO ASSESSORE
SANITA' SICILIA: CGIL, CISL E UIL CONTESTANO ASSESSORE

Palermo, 18 mar. (Adnkronos Salute) - E' rottura sul nuovo piano sanitario siciliano tra Cgil, Cisl e Uil e l'assessore alla Sanita', Ettore Cittadini. In una nota i sindacalisti Giovanna Cento (Cgil), Paolo Greco (Cisl) e Mimmo D'Angelo (Uil) si rivolgono all'assessore rifiutando l'invito a partecipare ad un Comitato d'esperti. Per i rappresentanti sindacali, infatti, ''e' mancato il corretto e istituzionale confronto tra le parti''. ''Non c'e' stato l'avvio di una discussione politica programmatica sulle linee di indirizzo del piano sanitario. Inoltre - hanno concluso i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil - l'assessore ha scelto a caso i sindacalisti per la creazione di una Commissione che e' una maldestra rappresentazione delle forze sociali''.

(Adnk/Adnkronos Salute)