SINDROME GOLFO: LEGAME GENETICO CON PESTICIDI E ADHD
SINDROME GOLFO: LEGAME GENETICO CON PESTICIDI E ADHD
FOSFATI ORGANICI BLOCCANO ESPRESSIONE DI ENZIMI DEL GENE NTE

La Jolla, 18 mar. (Adnkronos Salute) - Sindrome del Golfo e deficit di attenzione o disordine da iperattivita' (Adhd), legati a doppia catena, quella del Dna, ad alcuni pesticidi e armi chimiche. La scoperta, pubblicata su 'Nature Genetics', e' dei ricercatori del Salk Institute di La Jolla, in California, e mette per la prima volta in relazione l'esposizione ai fosfati organici con i danni al patrimonio genetico osservati nelle due patologie neurologiche. I fosfati organici sono alla base dei pesticidi domestici come pure dei gas mortali come il sarin, che attaccano il sistema nervoso. Studiando topi di laboratorio, gli scienziati hanno osservato che l'esposizione ai fosfati inibisce l'attivita' di un gene, chiamato Nte (Neuropaty target esterase). Questo gene si attiva in particolari aree del cervello che controllano i movimenti, e nell'ippocampo e il midollo spinale.

Secondo i ricercatori la chiave dei disturbi neurologici risiederebbe negli enzimi che attivano i neurotrasmettitori dell'acetilcolina, presente in molti tessuti dell'organismo. ''I topi di laboratorio creati senza il gene Nte muoiono prima della nascita - spiega il coordinatore della ricerca Carrolee Barlow - mentre quelli con una sola copia del gene sviluppano comportamenti riferibili alla Adhd, una volta esposti ai fosfati organici''. (segue)

(Red-Chs/Adnkronos Salute)