FUMO: 'CHICAGO' PEGGIOR FILM PER PNEUMOLOGI USA
FUMO: 'CHICAGO' PEGGIOR FILM PER PNEUMOLOGI USA
GERE E ZETA-JONES FUMANO ANCHE MENTRE BALLANO

New York, 21 mar. (Adnkronos Salute) - Il musical 'Chicago', super-candidato di quest'anno alla vittoria dell'Oscar come miglior film, ha gia' vinto un premio: quello come peggior film della stagione secondo gli pneumologi statunitensi dell''American lung association'(Ala). Il 'pollice verso' gli e' stato assegnato dai medici per il gran numero di scene che mostrano gli attori con sigaretta o sigaro in bocca. Secondo l'associazione degli specialisti, per il secondo anno di seguito, tutti i film candidati all'Oscar per il miglior film sono pieni di scene in cui si fuma. Il maggior numero di sigarette accese e' stato registrato in 'Chicago' e in 'Gangs of New York', ma il musical ha vinto perche', a differenza dell'altro, non e' vietato ai minori e quindi e' stato considerato 'piu' pericoloso' per gli adolescenti.

Le due star di 'Chicago', Richard Gere e Catherine Zeta Jones, fumano in continuazione durante tutto il film, anche quando ballano. ''Migliaia di ragazzi e ragazze cominceranno a fumare per colpa di questa pellicola'', spiegano gli esperti americani che contestano ''la carica di seduzione che gli attori danno alle sigarette''. Il premio, arrivato quest'anno alla settima edizione, si propone di sensibilizzare l'industria del cinema a produrre film 'smoke-free', soprattutto quelli destinati ai piu' giovani. ''Una sigaretta tra le labbra di una star di Hollywood - spiegano gli specialisti - e' una pistola puntata contro i ragazzi, soprattutto quelli fra i 12 e i 14 anni''.

(Pin/Adnkronos Salute)