IRAQ: CROCE ROSSA SVIZZERA ATTIVA TELEFONO PER INFORMAZIONI
IRAQ: CROCE ROSSA SVIZZERA ATTIVA TELEFONO PER INFORMAZIONI
8.000 IRACHENI RESISDENTI POTRANNO SEGUIRE SVILUPPI GUERRA

Berna, 21 mar. (Adnkronos Salute/ats) - Da ieri in funzione in Svizzera il numero di telefono speciale 0313877444, gestito dalla Croce Rossa elvetica (Crs), che permette ai circa 8.000 cittadini iracheni residenti nella Confederazione di essere al corrente degli sviluppi della guerra in Iraq. Nelle prime fasi del conflitto le informazioni - ottenibili anche scrivendo all'indirizzo irak@redcross.ch - sono pero' molto limitate.

''Al momento c'e' molta confusione, nessuno sa cosa stia davvero succedendo'', ha detto all'Ats il responsabile del servizio della CRS Hugo Koppel, precisando che quella di attivare il numero telefonico nelle prime fasi del conflitto e' stata una scelta consapevole. Ieri ci sono state sei chiamate: le persone volevano informazioni sulle possibilita', per loro parenti, di lasciare Baghdad. La Crs e' in contatto diretto con la sezione irachena della Mezzaluna Rossa e con il Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR), che ha ancora alcuni delegati nel paese del Golfo. ''Finora anche queste organizzazioni assistenziali possono basarsi solo su ipotesi'', ha aggiunto Koppel.

(Mar/Adnkronos Salute)