POLMONITE: OMS CONFERMA PROBABILE ORIGINE IN CINA
POLMONITE: OMS CONFERMA PROBABILE ORIGINE IN CINA
PRIMO MALATO UN MEDICO DI CANTON OSPITE IN HOTEL DI HONG KONG

Hong Kong, 21 mar. (Adnkronos Salute) - E' nata 'verosimilmente' in Cina l'epidemia di polmonite atipica che si e' diffusa in diversi Paesi del mondo. Lo conferma, riferisce l'Afp, un responsabile dell'Organizzazione mondiale della Sanita' di Pechino, Henk Bekedam, basandosi sui dati dell'inchiesta condotta a Hong Kong sui 200 casi registrati. A scatenare l'epidemia a Hong Kong, dunque, un medico originario di Canton che aveva soggiornato in un hotel del quartiere Kowloon, il Metropol. Il medico, morto ad Hong Kong, potrebbe aver infettato gli altri ospiti dell'albergo frequentando le diverse zone dell'edificio, soprattutto l'ascensore.

Aveva soggiornato nell'hotel anche uomo di affari americano di origine cinese, morto il 13 marzo a Hong Kong, dopo un soggiorno a Hanoi, che e', invece, il probabile 'agente' dell'epidemia nella capitale vietnamita. Sempre al Metropol erano stati i turisti di Singapore e del Canada, che figurano tra i primi contagiati.

(Amr/Adnkronos Salute)