CANCRO: DERIVATO VITAMINA E BLOCCA TUMORI MAMMARI IN TOPI
CANCRO: DERIVATO VITAMINA E BLOCCA TUMORI MAMMARI IN TOPI

Austin, 1 ott. (Adnkronos Salute) - Una sostanza derivata dalla vitamina E dimezza la crescita dei tumori mammari nei topi e blocca la formazione di metastasi. Lo dimostra uno studio statunitense, pubblicato sulla rivista Experimental Biology and Medicine, che sottolinea, tra l’altro, l’assenza di effetti collaterali del composto. ‘’Le grandi capacita’ anti-tumorali della sostanza (l’alfa-TEA,analogo dell’etere acetico dell’RRR-alfa-tocoferolo) - spiega l’autrice Kimberly Kline, dell’University of Texas (Austin) - dipendono dal fatto che attiva i processi di suicidio cellulare e di blocco della replicazione solo nelle cellule malate, senza influire minimamente sulle cellule sane’’. Tuttavia ‘’sono necessarie - conclude - ancora molte ricerche prima di avere il ‘via libera’ dalla Food and Drug Administration per le sperimentazioni cliniche’’.

L’alfa-TEA e’ stato somministrato per tre settimane, per via orale o per inalazione, a topi in cui erano state trapiantate delle cellule di tumori mammari molto invasivi. Le osservazioni hanno indicato che il volume della massa tumorale nei topi trattati era la meta’ di quella presente nei topi di controllo. Inoltre, metastasi polmonari visibili ad occhio nudo si sono formate in uno su dieci dei topi trattati e in cinque dei dieci utilizzati come controllo. Analisi al microscopio hanno rivelato che, in generale, l’alfa-TEA dimezzava il numero delle micrometastasi polmonari e riduceva di un terzo la percentuale di linfonodi polmonari ‘colonizzati’ da metastasi. Successive osservazioni in provetta hanno indicato che l’alfa-TEA riduce di un quinto le capacita’ replicative delle cellule cancerose e ne innesca la morte tramite apoptosi.

(Red-Pac/Adnkronos Salute)