FEGATO: TRIESTE, CONVEGNO SU MALATTIE NEI NEONATI
FEGATO: TRIESTE, CONVEGNO SU MALATTIE NEI NEONATI
A CONFRONTO RISULTATI STUDIO BIOMOLECOLARE SU METABOLISMO BILIRUBINA

Trieste, 1 ott. (Adnkronos Salute) - I maggiori esperti internazionali di malattie del fegato sono riuniti oggi e domani a Trieste, presso il Centro congressi dell’Area Science Park di Padriciano, per confrontarsi sull’avanzamento della ricerca in materia di prevenzione delle gravi conseguenze neurologiche indotte nei neonati da un eccesso di bilirubina nel sangue.

Il convegno internazionale fara’ il punto sulla prevenzione e la cura di una grave sindrome neonatale collegata, dando la possibilita’ di confrontare i nuovi risultati della ricerca molecolare sul metabolismo della bilirubina e sulle sue applicazioni. Come spiega il professor Claudio Tiribelli, codirettore del Centro studi fegato (Area Science Park) assieme al professor J. D. Ostrow dell’Universita’ di Washington, ‘’questo e’ un esempio concreto di medicina molecolare in cui scoperte fatte in laboratorio possono essere la base per decisioni diagnostiche e schemi terapeutici. Il meeting e’ organizzato, in collaborazione con l’Associazione europea per lo studio del fegato (Easl) e l’Universita’ di Trieste, dal Centro Studi Fegato, dal Centro di Biomedicina molecolare dell’Area Science Park e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Trieste.

(Adnk/Adnkronos Salute)