RICERCA: TRIESTE, MORATTI E ILLY ISTITUISCONO DISTRETTO BIOMEDICINA
RICERCA: TRIESTE, MORATTI E ILLY ISTITUISCONO DISTRETTO BIOMEDICINA
FIRMATO QUESTA MATTINA L'ACCORDO

Trieste, 5 ott. (Adnkronos Salute) - E’ stato firmato questa mattina a Trieste dal ministro dell’Istruzione, Universita’ e Ricerca, Letizia Moratti, e dal presidente del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Illy, l’accordo di programma che istituisce il ‘distretto tecnologico di biomedicina molecolare’. La nuova realta’ nasce sul territorio del Friuli Venezia Giulia dove da tempo ci sono attivita’ consolidate nel settore. Per il supporto al distretto si prevede un impegno finanziario di 15 mln di euro da parte del Miur e di 21 mln di euro da parte della Regione per i prossimi 3 anni. L’iniziativa dara’ un grande contributo all’occupazione: si prevede un incremento di 200-300 posti di lavoro nei premi 5 anni, con una previsione di 1500-2000 in 10 anni.

L’attivita’ del distretto ‘’avra’ forti ricadute su terapie e su malattie importanti, operando nel settore dell’oncologia, dell’epatologia, della medicina rigenerativa e delle neuroscienze’’, ha detto il ministro Moratti. Sara’ quindi all’avanguardia ‘’per dare risposte a malattie che ancora oggi non le hanno per quanto riguarda la diagnosi e la cura precoci’’. ‘’Questo distretto poi avra’ anche l’obiettivo di formare e attrarre giovani ricercatori -ha aggiunto il ministro- di interagire con il sistema produttivo della regione e quindi di rilanciare la competitivita’ del sistema produttivo regionale. Si pone l’obiettivo di attrarre investimenti sia industriali che finanziari, nazionali e internazionali, e quindi -ha concluso- attraverso investimenti privati aiutare a creare occupazione qualificata e imprese competitive’’.

(Adnk/Adnkronos Salute)