PSICOLOGIA: ITALIANI CHIEDONO TERAPIE 'FAST-FOOD', CONVEGNO A MILANO
PSICOLOGIA: ITALIANI CHIEDONO TERAPIE 'FAST-FOOD', CONVEGNO A MILANO

Milano, 6 ott. (Adnkronos Salute) - Un convegno per trovare risposte adeguate alle domande dei pazienti che cercano ‘’soluzioni sempre piu’ rapide al proprio malessere, chiedendo terapie ‘fast-food’’’. La Societa’ psicoanalitica italiana (Spi) e il Centro di psicoanalisi ‘Cesare Musatti’ di Milano organizzano un convegno di tre giorni, a partire da venerdi’, dal titolo ‘L’assetto mentale dello psicoanalista nella consultazione’. ‘’Ci imbattiamo sempre piu’ spesso in persone sofferenti che si agitano alla ricerca di fatti che spieghino rapidamente le origini del loro malessere, e che chiedono soluzioni immediate e veloci al loro stato di sofferenza. Questa - riferisce una nota della Spi - e’ una delle richieste piu’ frequenti che ci capita di ascoltare nel corso dei primi colloqui, e che pone uno scarto tra l’aspettativa del paziente e il tipo di risposta che possiamo fornirgli. La domanda di un tempo rapido della cura - ribadiscono gli esperti - si scontra con un trattamento dai tempi fisiologicamente lunghi ma necessari’’.

Gli psicoanalisti sostengono che ‘’e’ sempre piu’ difficile pensare che un paziente accolga un progetto di analisi a lungo termine con un ritmo frequente di sedute in un’epoca frenetica, in cui lo spazio per il pensiero e’ stato cosi’ disinvestito e il luogo della sofferenza stato emarginato e confinato a trattamenti di altro genere: le cosiddette terapie ‘fast food’’’.

(Sch/Adnkronos Salute)