REUMATISMI: PAZIENTI A SIRCHIA, FARMACI BIOLOGICI IN FASCIA A
REUMATISMI: PAZIENTI A SIRCHIA, FARMACI BIOLOGICI IN FASCIA A
SONO COSTOSI, MA HANNO DATO RISULTATI ECCEZIONALI

Roma, 11 ott. (Adnkronos Salute) - I farmaci biologici, ‘’costosi, ma che danno risultati eccezionali’’ in fascia A, a carico del Servizio sanitario nazionale. Questa la precisa richiesta che Alessandro Ciocci, presidente dell’Associazione nazionale malati reumatici (Anmar), rivolge al ministro della Salute Girolamo Sirchia. ‘’E’ opportuno - spiega Ciocci durante la conferenza di presentazione della Giornata mondiale delle malattie reumatiche, che si celebra domani - rivedere, migliorandola, la politica farmaceutica andando incontro a malati cronici, che sono costretti tutti i giorni a fare fronte al dolore. E - aggiunge - per questo si potrebbe portare in fascia A la maggior parte dei farmaci usati dai pazienti’’. Ciocci si riferisce in particolare a quelli biologici che hanno dato importanti risultati, ma che sono costosi. ‘’Il problema dei farmaci biologici era stato risolto brillantemente dal ministero con il progetto ‘Antares’ che pero’ e’ terminato. E ora ogni regione va per conto suo. Per questo - suggerisce - ci vorrebbe una direttiva nazionale per coordinare questo tipo di terapie e assistenza’’.

(Sch/Adnkronos Salute)