STAMINALI: SPERANZE IN ORTOPEDIA DA SPERIMENTAZIONE FATTORI CRESCITA (2)
STAMINALI: SPERANZE IN ORTOPEDIA DA SPERIMENTAZIONE FATTORI CRESCITA (2)

(Andkronos Salute) - Dal confronto internazionale di oggi a Venezia - presenti americani e spagnoli, i maggiori esperti mondiali in materia - e’ emerso tra l’altro,si legge in una nota, che la principale funzione dei fattori di crescita e’ quella di fare da ‘collante’ e da rigeneratore dei tessuti e dell’osso, particolarmente in chirurgia, negli interventi alle vertebre, nelle artroplastiche di anca e ginocchio, nella cura delle pseudo-artrosi delle ossa (la principale e piu’ frequente e’ il mancato consolidamento delle fratture) e delle ferite croniche; nella lotta ai tumori delle ossa. I fattori di crescita favoriscono la formazione del tessuto sul quale vengono applicati e, rispetto al passato, consentono la guarigione di fratture che con le normali tecniche non si risolvevano; il rafforzamento dell’area interessata; la sostituzione di una protesi d’anca o di ginocchio quando, con l’andar del tempo, questa si deteriora; il rinforzo di ossa colpite da osteoporosi, che altrimenti sarebbero troppo deboli per sopportare l’inserimento di una protesi.

L’elemento motore dei fattori di crescita sono le cellule staminali del sangue e, su questo fronte, l’assessore Gava ha precisato che e’ in fase di ultimazione, e sara’ presentato nelle prossime settimane, il primo censimento regionale delle attivit di ricerca su cellule staminali, terapia cellulare genica ed Ingegneria dei tessuti. I Progetti in atto sono ben 51, distribuiti in diversi settori: cardiologia,’ematologia terapia cellulare, ingegneria tissutale, terapia genica, rene, osso e cartilagine, sistema nervoso, fegato ed epatociti.

(Com-Amr/Adnkronos Salute)