AIDS: GIOVANARDI, ITALIA IN REGOLA SU RISORSE A FONDO GLOBALE
AIDS: GIOVANARDI, ITALIA IN REGOLA SU RISORSE A FONDO GLOBALE
50 MLN EURO GIA' STANZIATI, ALTRI 50 IN FINANZIARIA

Roma, 20 ott. (Adnkronos Salute) - Anche i fondi che l’Italia si e’ impegnata a destinare quest’anno al Global Fund, 100 milioni di euro, saranno stanziati per la lotta all’Aids nei Paesi in via di sviluppo. Lo ha assicurato il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Carlo Giovanardi, rispondendo in Aula alla Camera, durante il Question Time, a un’interrogazione di Valdo Spini (Ds) sulla partecipazione dell’Italia al Fondo globale contro Aids, malaria e Tbc.

‘’Nonostante gli stringenti vincoli di bilancio - afferma Giovanardi - il governo vuole assicurare il versamento di questi 100 milioni di euro. La Ragioneria generale dello Stato ha fatto sapere che con decreto ministeriale del 6 ottobre 2004 e’ stato autorizzato un prelievo di 50 mln di euro dal Fondo di riserva. Con il parere positivo del ministero dell’Economia e l’approvazione di un Ordine del giorno presentato da Ermete Realacci (Margherita), si garantisce che in Finanziaria saranno coperti gli altri 50 mln euro, consentendo all’Italia di ottemperare all’impegno finanziario previsto per quest’anno’’.

‘’Le risorse che l’Italia ha destinato per la cura e la prevenzione dell’Aids dopo il G8 di Genova, quando e’ stato lanciato il Fondo globale - ricorda il ministro - ammontano a 200 milioni di dollari. Come indicato dal Parlamento, e’ stata trasferita una quota del Fondo rotativo per i crediti e l’aiuto ai doni finalizzati alla lotta all’Aids. In ragione di questa consistente cifra, l’Italia ha chiesto e ottenuto che due degli otto esperti dell’Organismo di valutazione, fossero italiani’’. Inoltre, prosegue, ‘’altri 40 mln di euro sono stati destinati a specifici programmi di lotta all’Aids in diversi Paesi africani, sia a gestione diretta sia facendo ricorso alle competenze dell’Oms e del Programma alimentare mondiale’’. (segue)

(Mad/Adnkronos Salute)