SALUTE: ARRIVA LA DIETA 'SALVA-CUORE', PRESTO IL MENU' IDEALE (3)
SALUTE: ARRIVA LA DIETA 'SALVA-CUORE', PRESTO IL MENU' IDEALE (3)
NASCE LA 'HDL THERAPY' PER AUMENTARE IL COLESTEROLO BUONO

(Adnkronos Salute) - Il resto e’ storia. ‘’Attenzione ai cibi ricchi di grassi saturi - ha continuato Poli - e si’ a verdura, frutta, cereali integrali e agli alimenti ad alto contenuto di grassi insaturi omega-3. Non solo il pesce, in particolare azzurro, ma anche le noci e i legumi’’. Un discorso a parte merita l’acol. ‘’E’ ormai certo che un suo consumo moderato faccia bene a cuore e arterie - ha detto l’esperto - Ma nessun dato dimostra che il tanto decantato vino rosso sia meglio delle altre bevande alcoliche, perche’ l’effetto cardioprotettivo degli antiossidanti non e’ ancora sicuro’’. E sulle quantita’ ideali ‘’non e’ possibile fare confusione: ogni giorno tre o quattro drink per l’uomo e uno o due per la donna, dove per un drink si intente un bicchiere di vino, una lattina di birra e una dose standard di superalcolici’’.

E quando dieta e sport non bastano? ‘’Allora bisogna intervenire con i farmaci’’, ha sottolineato il professor Alberico Catapano, ordinario di Farmacologia alla Statale di Milano. Accanto alle statine contro il colesterolo ‘cattivo’ Ldl (‘’i farmaci piu’ usati al mondo - ha fatto notare Paoletti - con un fatturato pari a 28 bilioni di dollari l’anno’’), ci sono le nuove molecole in grado di aumentare i livelli di colesterolo ‘buono’ Hdl. ‘’Tra le armi della ‘Hdl therapy’ la piu’ efficace e’ l’Apo A-1 Milano’’, ha ripreso Catapano. Una proteina mutata scoperta 23 anni fa dal professor Cesare Sirtori negli abitanti di Limone del Garda, poi ricreata in laboratorio, brevettata da Sirtori negli Usa e ‘’ora prodotta da un’azienda recentemente acquistata dalla Pfizer’’, ha ricordato Paoletti. ‘’Esistono infine i nuovi bloccanti dell’assorbimento del colesterolo (i cosiddetti inibitori della CETP) e i nuovi derivati dell’acido nicotinico’’, ha concluso Catapano. Tra gli altri argomenti al centro del DALM anche le ultime frontiere della diagnosi precoce (marker bio-integrati) e la necessita’ di nuove regole per l’approvazione dei farmaci contro le malattie cardiovascolari, che sara’ esposta alle autorita’ Usa e Ue.

(Opa/Adnkronos Salute)