INFLUENZA POLLI: IN ZOO TAILANDESE SOPPRESSE 30 TIGRI INFETTATE
INFLUENZA POLLI: IN ZOO TAILANDESE SOPPRESSE 30 TIGRI INFETTATE
GIA' 29 ANIMALI ERANO MORTI PER IL VIRUS H5N1

Bangkok, 21 ott. (Adnkronos Salute/Dpa) - Trenta tigri di uno zoo tailandese a circa 60 chilometri da Bangkok sono state soppresse con un’iniezione letale perche’ infettate dal virus dell’influenza dei polli. ‘’Non volevamo ucciderle - ha spiegato Charan Tinvuthipong, direttore del Centro governativo anti-influenza aviaria - ma le loro condizioni erano disperate’’.

Nei giorni scorsi lo stesso zoo era stato chiuso al pubblico, dopo che, dal 14 ottobre, 29 delle 400 tigri ospitate nel giardino zoologico erano morte per il virus H5N1 che nel Paese ha gia’ ucciso oltre 30 milioni di polli e 11 persone. Probabilmente gli animali sono stati contagiati per aver mangiato carne di pollo cruda, un’ipotesi che le autorita’ sanitarie stanno verificando.

(Red-Opa/Adnkronos Salute)