SANITA' BASILICATA: UNA MORTE IMPROVVISA OGNI 14 ORE, AL VIA CAMPAGNA
SANITA' BASILICATA: UNA MORTE IMPROVVISA OGNI 14 ORE, AL VIA CAMPAGNA

Milano, 21 ott. (Adnkronos Salute) - La morte improvvisa, che colpisce 57 mila italiani l’anno e rappresenta il 40% del totale decessi per cause cardiache, in Basiliscata ‘stronca’ una persona ogni 14 ore. Per sensibilizzare i cittadini contro questo problema la Regione ha aderito alla prima campagna nazionale ‘Cuore Vivo’ (www.cuorevivo.org) promossa dal ministero della Salute in occasione del ‘2004 Anno del cuore’. Nell’ambito dell’iniziativa, domenica alle 10.30 presso la Sala Congressi del Palazzo dell’Annunziata di Matera, e’ in programma un incontro su ‘’Morte improvvisa: ricaduta sul territorio di una corretta politica di prevenzione’’.

L’evento e’ promosso dall’Associazione Amici del cuore. ‘’La nostra associazione, che tra le primissime in Italia ha sentito il bisogno di donare due defibrillatori ai Vigili del fuoco materani - spiega in una nota Luigi Bradascio, presidente di Amci del cuore per la provincia di Matera e responsabile dell’area meridionale dell’Onlus - e’ convinta dell’assoluta necessita’ di potenziare l’attivita’ locale e di dare vita quanto prima a un servizio di prevenzione della morte cardiaca improvvisa tramite la creazione di una rete di defibrillazione precoce sul territorio. Questo significa inevitabilmente intensificare i corsi di formazione per personale non sanitario affinche’, nonostante le difficolta’ geografiche, sia possibile effettuare le manovre di primo soccorso prima dell’arrivo del 118’’.

(Red-Opa/Adnkronos Salute)