PSORIASI: COLPISCE DUE MILIONI E MEZZO DI ITALIANI
PSORIASI: COLPISCE DUE MILIONI E MEZZO DI ITALIANI
L'APPELLO DEI MALATI, NON SIAMO CONTAGIOSI - VENERDI' GIORNATA MONDIALE

Roma, 26 ott. (Adnkronos Salute) - Sono due miloni e mezzo gli italiani che soffrono di psoriasi, un piccolo esercito che ogni giorno deve confrontarsi con discriminazione, pregiudizi e difficolta’ nei rapporti sociali. ‘Colpa’ della scarsa informazione sulla malattia, considerata erronemente contagiosa. La pelle rossa e desquamata fa paura a molti che ignorano l’origine genetica del disturbo. E cosi’ piscine, palestre o saune diventano per molti off-limits. E’ la denuncia dell’Associazione per la difesa degli psoriasici (Adipso), che ha presentato oggi a Roma il suo programma per la ‘Giornata mondiale della psoriasi’, in calendario venerdi’ 29 ottobre. L’evento si avvale del patrocinio della Presidenza del consiglio dei Ministri, del ministero della Salute, del Senato della Repubblica e del Segretariato sociale.

‘’La psoriasi - ricorda Mara Maccarone, presidente Adipso - e’ una malattia misconosciuta. Ed e’ questo il problema maggiore dei malati. Oltre alla sofferenza fisica e ai disagi per le cure, quello che piu’ ci manca e’ la comunicazione corretta sul problema. Siamo vittime di pregiudizi e di un’ingiustificata paura di contagio’’.

Tra le iniziative Adipso per la Giornata mondiale anche la mostra fotografica ‘Skin’ del fotografo Laurent Elle Badessi, inaugurata ieri a Roma nello Spazio Etoile di Piazza San Lorenzo in Lucina e che si concludera’ il 30 ottobre. Sabato e domenica, invece, nelle piazze italiane saranno allestiti banchetti per fornire informazioni sulla malattia. Uno spot e una campagna stampa avranno il compito di sensibilizzare il pubblico, mentre e’ gia’ a disposizione un numero verde (800-031.566, attivo venerdi’ dalle 16 alle 18) per rivolgere domande ai medici. Il sito Internet www.adipso.it, infine, offre notizie, curiosita’, informazioni utili’’. (segue)

(Ram/Adnkronos Salute)