SALUTE: GLI UROLOGI, 25% GIOVANI CON EIACULAZIONE PRECOCE
SALUTE: GLI UROLOGI, 25% GIOVANI CON EIACULAZIONE PRECOCE
SPESSO COLPA DI PROSTATITI, EVITARE MOTORINO E BICICLETTA

Roma, 27 ott. (Adnkronos Salute) - Il 25% dei ragazzi soffre di eiaculazione precoce, cioe’ entro i primi tre minuti. Una ‘’percentuale altissima, legata a fenomeni psicologici ma anche a componenti organiche come le prostatiti’’. A lanciare l’allarme e’ Vincenzo Mirone, professore di Urologia all’universita’ Federico II di Napoli, intervenuto a Roma per la presentazione della campagna di informazione sulle malattie della prostata che si terra’ dal 21 al 28 novembre. Le responsabilita’ organiche, spiega l’esperto, sono dovute alle prostatiti che colpiscono anche giovani e giovanissimi. ‘’Quelle psicologiche, invece - aggiunge - derivano da un’educazione sessuale molto repressiva o dall’imprinting dei primi rapporti ‘mordi e fuggi’, magari in auto, che condizionano poi le abitudini nel futuro’’.

E per i giovani con eiaculazione precoce e prostatite arriva un altro stop: quello alle due ruote. ‘’Il motorino - avverte Mirone - in questi casi fa male perche’ i sobbalzi sulla sella piccola di ciclomotori e biciclette provocano micro-traumi perineali. Sotto accusa - sottolinea - sono soprattutto i fondi stradali sconnessi. Mi riferisco - conclude - ai sampietrini romani e al pave’ milanese’’.

(Sch/Adnkronos Salute)