SANITA' LAZIO: 2.600 CHIAMATE AL DI' A 118 ROMA, AMBULANZA SERVE SOLO IN 600 CASI
SANITA' LAZIO: 2.600 CHIAMATE AL DI' A 118 ROMA, AMBULANZA SERVE SOLO IN 600 CASI
GRAMAZIO, SISTEMA EMERGENZE MODELLO DA ESPORTARE

Roma, 10 feb. (Adnkronos Salute) - Ben 2.600 chiamate arrivano in un giorno alla Centrale operativa del 118 a Roma: in 600 casi e’ necessaria un’ambulanza. Per il resto possono bastare le indicazioni tempestive degli operatori in linea. E proprio potenziando i centralini del 118, con un box nella Questura di Roma, sono stati risparmiati in un anno 1.400 interventi di ambulanze non necessari.

E’ il bilancio di Domenico Gramazio, presidente dell’Agenzia di sanita’ pubblica del Lazio, intervenuto al convegno sulla gestione dei servizi di emergenza nel Lazio, al Sanit a Roma.’’Grazie a un sistema informatizzato e in rete, unico in Italia, di controllo e allerta, e anche di monitoraggio dei ricoveri - afferma Gramazio - il nostro e’ un modello da esportare per la gestione delle emergenze sanitarie: diverse Regioni ce l’ho hanno gia’ chiesto’’.Un sistema, comunque, perfettibile. ‘’Vanno potenziati, per esempio - aggiunge - i ponti radio del 118, per coprire anche le zone a rischio perche’ ‘mute’’’. (segue)

(Mad/Adnkronos Salute)