DENTI: UN TEST PREDICE CARIE NEI BAMBINI
DENTI: UN TEST PREDICE CARIE NEI BAMBINI

Roma, 18 feb. (Adnkronos Salute) - Un semplice test della saliva per predire ai bambini, con il 98% dell’accuratezza, se arriveranno o meno le carie, quante saranno, e in quali denti.

L’esame, messo a punto dai ricercatori dell’universita’ della California del Sud, ‘’quantifica i componenti genetici del decadimento dentale e dunque della insorgenza di carie’’, spiega Paul Denny della scuola di Ortodonzia dell’ateneo Usa. Il test e’ stato battezzato Care (Caries Assessment and Risk Evaluation) ed e’ in grado di ‘contare’ le proporzioni di oligosaccaridi, cioe’ di alcuni tipi di zuccheri, nella saliva. ‘’Gli stessi che si trovano anche sullo smalto dei denti’’, precisano.

Nella bocca di ciascuno si compie quotidianamente una specie di lotta tra zuccheri buoni e cattivi, simile a quella che nel sangue si consuma tra colesterolo Hdl e Ldl. ‘’Gli zuccheri buoni cercano di respingere i batteri che possono intaccare la superficie dei denti e dare origine alla carie. Quelli cattivi, invece, favoriscono proliferazione e attecchimento. E - spiegano gli scienziati - nessuno puo’ intervenire sulla composizione ‘zuccherina’ della nostra saliva determinata geneticamente. Dunque le sorti dei denti sono determinate dalla prevalenza degli uni o degli altri, stabilita geneticamente. Dunque a poco valgono le abitudini igieniche se si e’ piu’ predisposti alla carie’’, conclude Denny.

(Chs/Adnkronos Salute)