INFLUENZA POLLI: VIETNAM, NUOVO VACCINO TESTATO SULL'UOMO
INFLUENZA POLLI: VIETNAM, NUOVO VACCINO TESTATO SULL'UOMO
RICERCATORI, NELL'UOMO SI MANIFESTA CON SINTOMI FIN ORA IGNORATI

Hanoi, 18 feb. (Adnkronos Salute) - Un nuovo vaccino contro l’influenza aviaria sara’ testato sull’uomo in Vietnam. Ricercatori del Paese asiatico lo hanno messo a punto in laboratorio, sperimentandolo su polli e topi. E i risultati sono stati soddisfacenti perche’ gli animali hanno prodotto anticorpi in grado di attaccare il virus. La notizia e’ stata pubblicata dal quotidiano Tuoi Tre che cita l’Istituto nazionale d’igiene e di epidemiologia.

Intanto un’equipe di ricercatori britannici e vietnamiti, in uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine, ipotizza che il virus H5N1 possa manifestarsi nell’uomo anche con sintomi diversi rispetto a quelli considerati fino ad oggi. Il microrganismo puo’ infatti provocare encefaliti mortali, diarree e altri sintomi che normalmente non si registrano con le infezioni respiratorie. I ricercatori citano il caso di una bambina di 9 anni e del fratellino di 4, morti per un’encefalite inspiegabile nel Sud del Vietnam. Prelievi successivi al decesso hanno permesso di accertare la presenza del virus nell’organismo dei due piccoli, affermano i ricercatori. ‘’Questi casi fanno pensare che lo spettro clinico del virus sia piu’ largo, e di conseguenza questi casi hanno importanti ripercussioni cliniche e sanitarie sui mezzi da adottare per la lotta all’influenza aviaria’’.

(Amr/Adnkronos Salute)