PAPA: IL GERIATRA, DANNOSO PER VIE RESPIRATORIE ANGELUS ALLA FINESTRA
PAPA: IL GERIATRA, DANNOSO PER VIE RESPIRATORIE ANGELUS ALLA FINESTRA
FREDDO INTENSO DI QUESTI GIORNI TRA CAUSE DI 'RICADUTA'

Roma, 24 feb. (Adnkronos Salute)- E’ il freddo di domenica scorsa il principale indiziato per la ricaduta influenzale del Papa. Affacciarsi alle finestra per l’Angelus, nonostante la temperatura e la tosse, ha danneggiato la salute del Pontefice. Ne e’ convinto il geriatra Antonio Capurso, docente dell’universita’di Bari, che, dal suo osservatorio clinico, registra un picco di complicanze post-influenzali nei periodi di freddo piu’ intenso.

‘’Con un quadro clinico come quello del Pontefice, le complicanze respiratorie- spiega l’esperto all’Adnkronos Salute - sono frequentissime. In piu’ le temperature rigide hanno sicuramente peggiorato la situazione’’. Il freddo, precisa l’esperto, ha ‘’un effetto shock sul sistema immunitario, gia’ molto debilitato dai virus influenzali. Cosi’ le infezioni, soprattutto quelle delle alte vie respiratorie, hanno ‘campo libero’ e aggrediscono facilmente l’organismo debole’’.

(Ram/Adnkronos Salute)