PAPA: TUTTI I RICOVERI DEL PONTEFICE AL GEMELLI (3)
PAPA: TUTTI I RICOVERI DEL PONTEFICE AL GEMELLI (3)

(Adnkronos Salute) - Un anno dopo, nel novembre 1993, il Papa scivolo’ al termine di un’udienza e cadde: lussazione e una piccola frattura alla spalla destra. Nuovi allarmi e ipotesi pessimistiche. Ma dieci giorni dopo lui stesso disse: ‘’Il Papa vuole salutare tutti. Come vedete e’ un po’ deficiente, ma non del tutto distrutto’’.

Nell’aprile 1994 un’altra brutta caduta nel bagno dell’appartamento privato causa una nuova degenza di un mese al Gemelli per frattura del femore alla gamba destra: viene impiantata una protesi e deve rassegnarsi all’uso del bastone. Nel luglio 1995 una nuova ondata di voci fa temere la comparsa di un tumore osseo. Anche stavolta il Vaticano smentisce. L’ultimo ricovero al Gemelli risale all’ottobre 1996 per un intervento di appendicite: nonostante dodici mesi di preoccupazione e allarmi, e mentre compaiono tra gli scaffali delle librerie volumi sull’identikit del ‘’successore’’, Giovanni Paolo II festeggia i 18 anni di pontificato in un anno segnato dal coronamento dei sogni dei viaggi a Sarajevo e Beirut e di quello a Berlino, dove il Papa ‘’chiamato da un Paese lontano’’ passa sotto la Porta di Brandeburgo, simbolo dell’Europa del Muro che ha contribuito a far cadere. (segue)

(Adnk/Adnkronos Salute)