PSICHIATRIA: BOLOGNESI (DS), GIUSTO STOP PDL BURANI
PSICHIATRIA: BOLOGNESI (DS), GIUSTO STOP PDL BURANI
VERO PROBLEMA E' INEFFICIENZA GOVERNO

Roma, 24 feb. (Adnkronos Salute) - Giusto stop per la proposta di legge Burani Procaccini di riforma della 180. Lo afferma Marida Bolognesi (Ds), componente della Commissione Affari sociali della Camera, replicando alle dichiarazioni della deputata Maria Burani Procaccini.

“Se la Burani dice che il Governo non ha fatto nulla in tema di salute mentale - sostiene la Bolognesi - deve essere vero. Certo il sottosegretario Guidi ha contribuito, opponendosi alla revisione della 180, a ridurre il danno. Il problema, ancora una volta, non e’ tanto discutere su questo tema con gli occhi rivolti all’indietro, ma investire sul Progetto obiettivo salute mentale, costruire una rete di assistenza h24, pensare alle nuove problematiche o patologie, chiudere per sempre la vergognosa presenza degli ospedali psichiatrici giudiziari, che invece il Governo aveva addirittura pensato in maniera ‘sperimentale’ di estendere ai minorenni’’. “Ai giusti bisogni delle famiglie - sottolinea la Bolognesi - e’ necessario rispondere con servizi innovativi, parlando di integrazione tra sociale e sanitario e di patti territoriali per l’inserimento lavorativo. Il testo Burani di riforma della legge 180, bloccato soprattutto grazie all’iniziativa dell’opposizione, in realta’ ci riportava a una discussione ideologica e superata ed era teso a sganciare il tema della salute mentale dal Servizio sanitario nazionale’’.

(Com-Mad/Adnkronos Salute)