SANITA': SINDACATI MEDICI, NESSUN PASSO GOVERNO E REGIONI PER RINNOVO CONTRATTO
SANITA': SINDACATI MEDICI, NESSUN PASSO GOVERNO E REGIONI PER RINNOVO CONTRATTO
SENZA RISPOSTE SARA' SCIOPERO

Roma, 24 feb. (Adnkronos Salute) - ‘’Ancora nessuna iniziativa da parte di Governo e Regioni per definire in modo soddisfacente il quadro economico e normativo di riferimento per il rinnovo del contratto della dirigenza medica’’. Lo sottolinea l’Intersindacale medica, veterinaria e sanitaria, che si e’ riunita oggi a Roma, per fare il punto della situazione a 15 giorni dall’interruzione delle trattative per il rinnovo del contratto. Le sigle hanno gia’ proclamato uno sciopero nazionale per il 4 marzo.

L’intersindacale ‘’ribadisce la volonta’ di giungere nel piu’ breve tempo possibile al rinnovo del quadriennio normativo e dei due bienni economici del contratto, quasi giunti alla scadenza e che la categoria ha il diritto di esigere’’. Viene accolta ‘’con favore’’ la richiesta di audizione per il 2 marzo arrivata oggi dal Comitato di settore. I sindacati, pero’, avvertono che ‘’in assenza di precisi impegni formalmente assunti sui punti normativi ancora controversi e sulla disponibilita’ a mettere in campo risorse aggiuntive sufficienti, non si interromperanno le azioni di protesta sindacale a partire dallo sciopero del 4 marzo’’.

(Com-Mad/Adnkronos Salute)