EPILESSIA: 25.000 ITALIANI COLPITI PER COLPA DI TV, PC E VIDEOGAMES (2)
EPILESSIA: 25.000 ITALIANI COLPITI PER COLPA DI TV, PC E VIDEOGAMES (2)

(Adnkronos Salute) - ‘’Mentre i monitor al plasma riducono i rischi rispetto ai ‘vecchi’ video a tubo catodico - spiega Piccioli - gli stimoli pericolosi legati alle immagini sono aumentati, soprattutto nei videogames’’. Ma cosa succede al nostro cervello di fronte alle immagini ‘a rischio’? ‘’L’immagine colpisce la corteccia del cervello - spiega l’esperta - e un gruppo di neuroni si eccita in maniera caotica generando cosi’ la crisi epilettica’’.

Dunque migliorano i mezzi, ma non i ‘contenuti’ e le immagini, con rischi elevati soprattutto per i bambini. Un esempio? Nel dicembre del ‘97, in Giappone, 658 piccoli furono colti da crisi epilettiche di fronte alle immagini di una puntata dei cartoni animati Pokmon, dove prevaleva il contrasto blu chiaro e rosso scuro, rendendo l’immagine particolarmente dannosa. Da qui la raccomandazione degli esperti: ‘’spazio ai giochi all’aria aperta, evitando cosi’ che i piccoli trascorrano troppo tempo davanti alla tv o al computer’’.

(Ile/Adnkronos Salute)