TUMORI: STUDIO ITALIANO, NITROASPIRINA AIUTA ORGANISMO A DIFENDERSI
TUMORI: STUDIO ITALIANO, NITROASPIRINA AIUTA ORGANISMO A DIFENDERSI
COMPOSTO RIPRISTINA DIFESE IMMUNITARIE 'DISINNESCATE' DA CELLULE TUMORALI

Padova, 8 mar. (Adnkronos Salute) - Un farmaco in grado di combattere il cancro aiutando l’organismo a difendersi, ripristinando cioe’ la capacita’ del sistema immunitario di riconoscere e distruggere le cellule tumorali. Una promettente novita’ messa a punto da ricercatori italiani. Il nuovo composto chiamato 'nitroaspirina' (il cui nome 'tecnico' e' NCX-4016) combina le proprieta' antinfiammatorie dell'aspirina con quelle dell'ossido nitrico (NO). Lo studio pubblicato sui Proceedings of the National Academy of Sciences (Pnas) rivela che, nei topi, la nitroaspirina riesce a interferire con i meccanismi con cui i tumori inibiscono la normale capacita' del sistema immunitario di difendersi dalle cellule cancerose.

Non solo. Il composto potenzia l'effetto dei 'vaccini' anti-cancro. ''La nitroaspirina - ricorda l'autore dello studio Vincenzo Bronte, dell'Universita' di Padova - non agisce direttamente contro il cancro ma aiuta l'organismo a difendersi’’. Attualmente ‘’la nitroaspirina e i vaccini anti-cancro - continua Bronte - sono entrati nella fase II della sperimentazione clinica, ma queste due terapie vengono valutate separatamente. Considerati i risultati da noi ottenuti, pero’, potrebbe essere vantaggioso combinare questi due diversi approcci terapeutici, almeno nei pazienti con tumori in fase avanzata''. (segue)

(Red-Pac/Adnkronos Salute)