COLERA: NIGER, 86 CASI E 9 MORTI IN POCO MENO DI UN MESE
COLERA: NIGER, 86 CASI E 9 MORTI IN POCO MENO DI UN MESE

Roma, 12 ago (Adnkronos Salute) - Nove morti e circa 86 persone contagiate in poco meno di un mese. E’ il bilancio dell’epidemia di colera che ha colpito il distretto sanitario di Bouza, nella regione di Tahoua, a sud ovest del Niger. I dati arrivano dal Sistema nazionale di informazione sanitaria.

‘’Quest’anno il colera si e’ diffuso nel villaggio di Klm, nel distretto sanitario di Bouza. E fra il 13 luglio e il 10 agosto sono stati registrati 86 casi, 9 dei quali mortali’’, hanno spiegato responsabili sanitari. Per fortuna ‘’si tratta dell’unico focolaio nel Niger, paese dove il colera e’ endemico e fa la sua comparsa con l’arrivo della stagione delle piogge’’. Nel villaggio colpito sono stati aperti diversi centri di isolamento e trattamento, e una equipe dell’Organizzazione Mondiale della Sanita’ e’ gia’ sul posto per tentare di neutralizzare il focolaio infettivo. Il governo, comunque, per prevenire una epidemia generalizzata, ha messo a punto un piano di emergenza nelle zone a rischio, in particolare quelle che si affacciano sul fiume Niger e quelle vicine ai corsi d’acqua.

(Ife/Adnkronos Salute)