SANITA': ROMA, POLIZIA SCOPRE E SEQUESTRA AMBULATORIO E FARMACIA CINESI
SANITA': ROMA, POLIZIA SCOPRE E SEQUESTRA AMBULATORIO E FARMACIA CINESI
TROVATE TRACCE DI INTERVENTI CHIRURGICI RECENTI, FORSE ANCHE ABORTI

Roma, 15 ott. - (Adnkronos Salute) - Un ambulatorio e una farmacia clandestini, gestiti da cinesi, sono stati scoperti e sequestrati nella tarda serata di ieri dalla polizia a Roma nei pressi della stazione Termini. Gli investigatori della Squadra mobile, diretti da Alberto Intini, hanno fatto irruzione in un locale in via Giolitti gestito da un cinese che ha riferito alla polizia di essere un medico nel suo paese.

Gli agenti della sezione criminalita’ extracomunitaria della Mobile hanno rinvenuto una grande quantita’ di medicinali italiani e cinesi, mentre nel retrobottega sono state trovate tracce di recenti interventi chirurgici ambulatoriali. Gli investigatori non escludono che all’interno della farmacia clandestina siano state condotte ptratiche abortive. Tutto il locale e’ stato sottoposto a sequestro dall’autorita’ giudiziaria.

(Adnk/Adnkronos Salute)