CUORE: LO STUDIO, NUOVO COCKTAIL POTREBBE RIDURRE MORTI DA INFARTO
CUORE: LO STUDIO, NUOVO COCKTAIL POTREBBE RIDURRE MORTI DA INFARTO
MAXI-STUDIO, TRATTAMENTO D'EMERGENZA PER SALVARE MIGLIAIA DI VITA L'ANNO

Milano, 3 nov. (Adnkronos Salute) - EMBARGO ALLE 24.00

Dall’armadietto dei medicinali un nuovo cocktail vincente contro l’infarto. Secondo una maxi-ricerca britannica pubblicata su ‘Lancet’, infatti, abbinare due farmaci ben noti - l’antipiastrinico clopidogrel e la ‘classica’ Aspirina* - per il trattamento d’emergenza dell’attacco cardiaco potrebbe salvare migliaia di vite ogni anno nel mondo. Tanto che, secondo gli autori della ricerca, la ‘doppia terapia’ dovrebbe essere tenuta presente nel caso di sospetti attacchi di cuore. L’infarto, ricordano i ricercatori britannici, colpisce ogni anno 10 milioni di persone nel mondo. Il team di Zhengming Chen dell’Universita’ di Oxford ha reclutato nella sua ricerca oltre 45.800 pazienti con un inizio di infarto in 1.250 ospedali cinesi.

Poi i ricercatori li hanno divisi in due gruppi, randomizzati tra 75 mg di clopidogrel al giorno e un placebo, in aggiunta alla dose quotidiana di aspirina, finche’ non sono stati dimessi o hanno passato almeno quattro settimane in ospedale. Ebbene, gli studiosi hanno visto che il mix di due farmaci riduceva decessi, recidive e ictus rispetto al placebo, e portava a un calo del 7% per i soli decessi. Non solo, col clopidogrel si e’ registrata una riduzione del 14% dei nuovi attacchi cardiaci nel periodo di trattamento. Lo studio ha mostrato, inoltre, che il metodo e’ sicuro. ‘’Se la terapia col clopidogrel - sottolinea Chen - fosse somministrata in ospedale a uno solo dei dieci milioni di pazienti che hanno un attacco di cuore ogni anno, oggi - secondo i nostri dati - potrebbe prevenire circa 5.000 decessi e altrettanti nuovi infarti o non fatali’’.

(Mal/Adnkronos Salute)