MEDICINA: STUDIO ITALIANO, DALLO STOMACO 'ELISIR DI LUNGA VITA' PER LE ARTERIE (2)
MEDICINA: STUDIO ITALIANO, DALLO STOMACO 'ELISIR DI LUNGA VITA' PER LE ARTERIE (2)

(Adnkronos Salute) - L’endotelio oltre a rappresentare anatomicamente il rivestimento pi interno delle arterie, anche un vero e proprio laboratorio biochimico, in grado di produrre una serie di sostanze che condizionano non solo la capacit dei vasi di permettere un adeguato afflusso di sangue ai diversi organi, ma anche di ostacolare la formazione e l’accrescimento della placca aterosclerotica.

Una delle sostanze prodotte dall’endotelio, tra le pi importanti per il buon funzionamento delle arterie, l’ossido nitrico (NO), un potentissimo vasodilatatore. In caso di disfunzione endoteliale, l’NO risulta nettamente diminuito e per questo l’arteria non risponde pi a stimoli vasodilatatori e si creano delle condizioni favorenti la formazione della placca aterosclerotica. Partendo dalla constatazione che nei soggetti affetti da sindrome metabolica anche le concentrazioni ematiche di grelina risultano ridotte, i ricercatori hanno cercato di esplorare il suo ruolo nel determinismo e nella successiva correzione della disfunzione endoteliale, presente in questi pazienti. Per questo studio sono stati arruolati 18 soggetti affetti da sindrome metabolica e 18 individui sani (gruppo di controllo), che sono stati sottoposti a una serie di test (infusione endoarteriosa di acetilcolina, sodio nitroprussiato e L-NMMA, un inibitore dell’enzima che sintetizza l’NO) e al monitoraggio delle variazioni di flusso ematico dell’avambraccio indotte dalle diverse sostanze. I risultati dello studio hanno dimostrato che l’infusione intravascolare di grelina normalizza la funzionalit dell’endotelio, aumentando la disponibilit di NO nelle arterie dei pazienti con sindrome metabolica.

(Red-Ile/Adnkronos Salute)