SANITA': DI VIRGILIO, 'TAGLIARE' LISTE ATTESA FRA PRIORITA' FINANZIARIA (2)
SANITA': DI VIRGILIO, 'TAGLIARE' LISTE ATTESA FRA PRIORITA' FINANZIARIA (2)

(Adnkronos Salute) - Sara' istituita inoltre la Commissione per l'appropriatezza delle prescrizioni, ''con il compito di formare i medici, ma anche - spiega Di Virgilio - di informare i cittadini. In quattro mesi di tempo, dovra' fissare linee guida e sanzioni per chi non le rispettera'''. Entro tre mesi, invece, ministero della Salute e Regioni dovranno stabilire i ''tempi massimi d'attesa per le diverse prestazioni, con la possibilita' per lo Stato di intervenire in caso di inadempienza delle Regioni. Ogni Asl dovra' pubblicare l'elenco delle liste d'attesa, delle prestazioni e dei ricoveri, per evitare privilegi nelle prenotazioni e garantire trasparenza''.

La manovra 2006, prosegue il sottosegretario, ''finanzia l'istituzione di Centri unici di prenotazione regionale. A livello locale ci sara' un responsabile unico del rispetto dei tempi d'attesa fissati: se non verranno rispettati, si dovra' individuare una strada alternativa per garantire la prestazione a carico dell'azienda 'indadempiente'''.

(Mad/Adnkronos Salute)