ABORTO: DESIDERI (LAZIO), CON GIUNTA MARRAZZO SI RISCHIA USO CONTRACCETTIVO DI RU486
ABORTO: DESIDERI (LAZIO), CON GIUNTA MARRAZZO SI RISCHIA USO CONTRACCETTIVO DI RU486
PRESENTERO' MOZIONE URGENTE AFFINCHE' NON SI PROCEDA A SPERIMENTAZIONE

Roma, 17 nov. (Adnkronos Salute) - “Lo Sdi regionale ha sollevato il velo sulla reale intenzione della maggioranza che sostiene Marrazzo: quella di favorire la sperimentazione e l’uso della pillola abortiva, con il rischio che venga usata come ‘semplice’ contraccettivo”. E’ quanto afferma il capogruppo della Lista Storace alla Pisana, Fabio Desideri, a seguito della presentazione, da parte del capogruppo dello Sdi alla Regione Lazio, di un’interrogazione riguardo l’attivazione di protocolli per l’aborto farmacologico.

“Ribadisco con fermezza – dichiara Desideri in una nota – che al prossimo Consiglio regionale presenter una mozione urgente affinch nel Lazio non si proceda alla sperimentazione e all’utilizzo della pillola Ru486, perch credo nel valore del diritto alla vita. Sarebbe grave – ha concluso Desideri – se la nostra Regione aggirassero le prescrizioni della legge 194. Ci auguriamo, invece, che l’amministrazione regionale si adoperi per potenziare nei consultori l’attivit di accoglienza e sostegno per mamme in attesa che si trovino in difficolt o economiche o psicologiche o sociali, come sottolineato dallo stesso ministro Storace”.

(Com-Fed/Adnkronos Salute)