INFLUENZA POLLI: LEAVITT (USA) DISERTA G7 ROMA, CHIAMATO DA CONGRESSO PER STANZIARE FONDI
INFLUENZA POLLI: LEAVITT (USA) DISERTA G7 ROMA, CHIAMATO DA CONGRESSO PER STANZIARE FONDI

Roma, 17 nov. (Adnkronos Salute) - Il segretario di Stato Usa, Michael Leavitt, capo del Dipartimento della Sanita’ e dei servizi umani, non sara’ presente oggi al G7+Messico dedicato alla sicurezza sanitaria globale, apertosi a Roma, perche’ stato richiamato con urgenza dalla Casa Bianca, per partecipare alla seduta del Congresso Usa dedicata allo stanziamento di 7,1 miliardi di dollari per fronteggiare i rischi di influenza aviaria e di pandemia influenzale.

In considerazione dell’importanza dell’evento, l’amministrazione statunitense ha disposto l’arrivo a Roma del vicesegretario di Stato, Alex Azar, che guidera’ la delegazione Usa. Nel corso del vertice saranno dibattuti tutti i temi legati all’influenza aviaria e ai rischi di pandemia, temi che saranno al centro della conferenza stampa che si terra’ nel pomeriggio di oggi, al termine dell’incontro, programmato alle 15.30, col direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanita’, dottor Lee Jong-Wook.

(Fei/Adnkronos Salute)