SANITA' LOMBARDIA: SNAMI, REGIONE PAGHI ARRETRATI A GUARDIA MEDICA
SANITA' LOMBARDIA: SNAMI, REGIONE PAGHI ARRETRATI A GUARDIA MEDICA

Milano, 17 nov. (Adnkronos Salute) - ‘’Siamo stanchi di essere considerati quelli che tanto i soldi li hanno e quindi possono aspettare’’. Con queste parole il presidente lombardo del Sindacato nazionale autonomo medici italiani (Snami), Mauro Martini, invita la Regione Lombardia a ‘’pagare gli arretrati ai medici di continuita’ assistenziale (guardia medica) al piu’ presto - si legge in una nota - in quanto l’Accordo collettivo nazionale del 23 marzo 2005 e l’Accordo regionale firmato il 14 luglio 2005 prevedono espressamente date di erogazione degli arretrati (1,61 euro all’ora) che non sono state rispettate’’.

‘’Confidiamo - conclude Martini - in una risposta sollecita della Regione, con l’impegno che tuteleremo gli interessi dei medici di continuita’ assistenziale nelle sedi che riterremo opportune’’.

(Red-Opa/Adnkronos Salute)