INFLUENZA POLLI: G7 FIRMA 'CARTA DI ROMA', FERMARE VIRUS IN ANIMALI
INFLUENZA POLLI: G7 FIRMA 'CARTA DI ROMA', FERMARE VIRUS IN ANIMALI

Roma, 18 nov. (Adnkronos Salute) - I ministri della Sanita' del G7 piu' Messico hanno firmato la 'Carta di Roma', una dichiarazione dei contributi, delle tappe e delle strategie di risposta globale all'influenza aviaria e a un'eventuale pandemia. ''La migliore strategia - si sottolinea nel documento siglato oggi nella capitale- per prevenire una pandemia influenzale e' limitare il virus alla fonte negli animali''.

I Paesi si impegnano a ''confrontare i piani nazionale pandemici'' e sottolineano la necessita' di una pronta comunicazione del rischio e ''di migliorare la capacita' di produzione e l'accesso ai vaccini''. L'Organizzazione mondiale della sanita' ha costruito una riserva di 3 milioni di cicli di antivirali per ''assicurare un immediato contenimento dell'iniziale focolaio di influenza'' (segue)

(Mad/Adnkronos Salute)