INFLUENZA: VACCINO MANCA ANCORA IN FARMACIE, SCORTE IN ARRIVO A FINE MESE
INFLUENZA: VACCINO MANCA ANCORA IN FARMACIE, SCORTE IN ARRIVO A FINE MESE

Roma, 18 nov. (Adnkronos Salute) - Continuano le difficolta’ per gli italiani che decidono di vaccinarsi contro l’influenza stagionale e non appartengono alle categorie considerate a rischio, vaccinati - questi ultimi - alla Asl o dal medico di famiglia. Nelle farmacie, infatti, continuano a scarseggiare le dosi di vaccino. Un problema che accomuna tutta la Penisola. Lo conferma Federfarma che riceve continue richieste d’informazione da parte dei farmacisti italiani, preoccupati per l’incertezza sui tempi e le modalita’ di nuove forniture.

Per avere maggiori certezze, l’associazione dei farmacisti titolari ha incontrato rappresentanti di Farmindustria e ha avuto rassicurazioni sulla consegna di nuove dosi tra la fine di questo mese e l’inizio di dicembre. ‘’Le aziende produttrici - ha spiegato all’Adnkronos Salute Franco Caprino, segretario nazionale di Federfarma - stanno ‘racimolando’ nuove dosi di vaccino. Ma noi non sappiamo ne’ quando arriveranno ne’ quali marche ci consegneranno. C’e’ ancora molta incertezza’’. E’ la prima volta che in Italia si registra una carenza di vaccino influenzale. ‘’C’e’ stato un evidente aumento di consumi - conclude Caprino - legato anche a una campagna piu’ incisiva di invito alla vaccinazione e alle paure da influenza aviaria’’.

(Ram/Adnkronos Salute)